Archivio mensile 30 Settembre 2018

ATP Chengdu e Shenzhen: ecco i vincitori!

Si sono conclusi i tornei dell’ATP Chengdu e dell’ATP Shenzhen. I risultati sono stati alquanto sorprendenti in quanto hanno conquistato il torneo delle vere mine vaganti. In effetti, è giusto ed obiettivo, nonché onesto dire che nessuno dei favoriti alla vittoria finale ha realmente conquistato il titolo. Ma lasciamo da parte altre chiacchiere e scopriamo chi sono i vincitori dei tornei ATP di questa settimana!

Playstation Experience, l’evento è stato annullato!

Uno degli eventi più attesi dai fan videoludici è stato annullato misteriosamente. Si tratta del Playstation Experience, show room di videogiochi, esclusive e prodotti messi in commercio dal colosso Sony. Tale evento si svolge in località prestigiose come Parigi, Londra oppure New York. Tuttavia, Sony ha annunciato che il Playstation Experience quest’anno non si terrà. Scopriamo insieme il perché di questa scelta!

Facebook colpito da hacker: milioni di utenti violati

Uno dei migliori social network del mondo è stato messo sotto attacco da numerosi maghi del computer. Si tratta di Facebook, portale web posseduto dal giovane magnate Mark Zuckenberg. Sembra che l’attacco sia nato per un bug del sistema e che abbia arrecato danni a decine di profili e persone in tutto il mondo. Ecco tutte le informazioni inerenti all’attacco cyber-terroristico

Pallavolo: Italia fuori dai mondiali

Il sogno nella pallavolo italiana machile è terminato. Dopo aver affrontato un percorso emozionante ed entusiasmante, la nazionale maschile si è dovuto arrendere alle fasi finali della competizione. Un vero peccato, se si pensa che i mondiali venivano giocati in casa quest’anno in una sorta di cross country tra Italia e Bulgaria. Ecco quali sono stati i risultati fatali all‘Italvolley

Amazon punta al mondo reale: pronti punti vendita fisici

Amazon è un colosso dello shopping online. Tutti ormai lo utilizzano e cercano di acquistare prodotti di ottima qualità a prezzi estremamente vantaggiosi. Tuttavia, sembra che Amazon non sia intenzionato a fermarsi. Il sito internet si sta espandendo sempre di più e ormai pare essere intenzionato a conquistare anche il mondo reale. Ecco quali sono le novità che dobbiamo aspettarci nel prossimo futuro!

ATP Shenzhen: quante sorprese nel torneo!

L’ATP Shenzhen sta sorprendendo i fan del tennis. Come si diceva qualche articolo fa, questo torneo è uno dei primi che si giocano in Cina ed inaugura la stagione asiatica del tennis. Il torneo che si gioca sul cemento ha riservato alcuni risultati davvero incredibili, oltre che inaspettati. Ecco quindi quali sono i primi esiti dell’ATP Shenzhen 2018!

Le sorprese del torneo

Alcune certezze del torneo sono improvvisamente svanite. Molti avevano puntato sui next gen, i professionisti giovani del circuito che si erano presentati in molti in tale competizioni. Tuttavia, sembra che l’ATP Shenzhen non sorrida alle nuove leve. Ad esempio, il giovane talentuoso Denis Shapovalov è uscito di scena al secondo turno. Il canadese ha perso in tre set dal giapponese Yoshihito Nishioka, tornato a livelli competitivi dopo un grave infortunio. Ha perso anche il croato Borna Coric. Il numero 18 del mondo è stato sconfitto nettamente dal britannico Cameron Norrie. Delusione anche per il numero due del tabellone, vale a dire il greco Stefanos Tsitsipas. Sulla carta il ragazzo di Atene era favorito contro Pierre-Hugues Herbert, ma quest’ultimo lo ha sorpreso e battuto in due lottati set.

ATP Shenzhen: chi è rimasto dentro

Tuttavia, non tutti i favoriti hanno abbandonato prematuramente il torneo. Ad esempio, il giovane australiano Alex De Minaur si è qualificato agevolmente per il secondo turno ed ora affronterà il 22enne americano Mackenzie Mcdonald. Tra i due può nascere una partita combattuta e molto divertente. Attenzione anche all’esordio per David Goffin, testa di serie numero uno del torneo. Il belga incontrerà il rientrante Andy Murray, scozzese ex numero uno del mondo, scivolato fuori dalle posizioni che contano a causa di un infortunio all’anca. Da non sottovalutare il sempre ostico Fernando Verdasco, testa di serie numero cinque del seeding. Lo spagnolo affronterà il giapponese Taro Daniel, in un match che vede il mancino iberico nettamente favorito.

Un nuovo videogioco in arrivo per Venom?

L’anti-eroe della marvel, Venom, sta godendo di un grande successo negli ultimi tempi. Infatti, tra poco uscirà in sala il film a lui dedicato, dove la creatura verrà interpretata da un grande attore, Tom Hardy. Tuttavia, negli ultimi giorni si vociferà di altri progetti mediatici deciati al personaggio. In particolare, speculazioni vogliono Venom vicino al centro di un progetto videoludico. Scopriamo ulteriori dettagli!

Netflix shock: molte serie verranno eliminate!

Netflix ha annunciato alcuni cambiamenti shock. Il colosso mondiale dello streaming ha rivelato che molte serie saranno eliminate dal catalogo italiano. La data fatidica è il 18 Ottobre e milioni di appassionati si apprestano a guardare per l’ultima volta alcune delle loro serie preferite. Scopriamo insieme quali sono le serie televisive che abbandoneranno il catalogo di Netflix Italia il prossimo mese!

ATP tennis: inizia la stagione asiatica!

L’ATP tennis apre le porte al continente asiatico. Il circuito dei tennisti professionisti abbandona momentaneamente l’Europa e dice addio all’America per spostarsi in Asia. Una tournee che si concluderà tra quasi un mese, con il torneo Master 1000 di Shanghai. Scopriamo quindi quali sono i tornei che si giocano questa settimana e quali sono i favoriti per la vittoria!

Interpol, recensione nuovo album

È passato un mese dall’uscita nei negozi, fisici e digitali, del nuovo album degli interpol. La nota rock band newyorkese ha finalmente concluso il sesto lavoro, che numerosi fan in tutto il mondo richiedevano a gran voce. Il sesto album si intitola Marauder, termine che in inglese significa predone oppure mascalzone. E proprio come un mascalzone, il nuovo album ruba il cuore di chi lo ascolta!

Interpol, Marauder: i singoli

La vera ed effettiva uscita di Marauder è stata anticipata nei mesi precedenti da alcuni singoli. A tutti gli effetti, i singoli presentati sono 3. Il primo è stato The Rover. The Rover è un pezzo che riporta alla mente dei fan le prime scariche di adrenalina e ritmo che la band di New York componeva anni a dietro. Alla voce di Paul Banks, frontman e leader del gruppo, si uniscono cambi di ritmo repentini ed una batteria che tiene e spezza l’andamento della canzone. Il secondo singolo è stato Number 10. La canzone è a dir poco elettrizante e dopo un inizio soft e rilassato, cambia improvvisamente marcia, in un crescendo che via via diventa sempre più frizzante. Infine, il terzo singolo è stato If you Really love Nothing. Al contrario degli altri due, questo brano segue la scia degli Interpol “moderni” e risulta essere molto più lavorato e pulito a livello di sound ed accorgimenti vocali. Nel complesso comunque, si tratta di tre ottimi singoli, che aggiungono un estremo valore all’album.

Canzoni degne di nota

Nel resto dell’album ci sono alcune canzoni realmente belle. In Stay in Touch ad esempio, assistiamo alla prosa malinconica di Banks accompagnato da una melodia dolce e rumorosa allo stesso tempo, con il frontman che ci racconta alcune sue esperienze passate. In Mountain Child invece è la chitarra elettrica di Daniel Kessler che suona e continua a salire per tutta la durata del brano. Iconica anche la canzone Party’s Over, prima della fine dell’album, che rappresenta nel suo testo forse una forma di rassegnazione da parte della band. Nel complesso comunque, Marauder è un buon album, non a livello dei primi tre lavori degi Interpol, ma sicuramente un buon punto di partenza per il futuro!