10 smartphone uno migliore dell’altro, quali sono?

10 smartphone uno migliore dell’altro, quali sono?

Spesso scegliere quale smartphone comprare è davvero una cosa difficile ardua da fare, ma con questo articolo spero di potervi dare qualche idea al riguardo. In questo modo spenderete saggiamente i vostri soldi e vi ritroverete tra le mani dei device che rendono bene. Vediamo insieme questi 10 telefoni e scopriamo quale è il migliore. Andiamo.

  • Realme 5i
  • Redmi Note 9S
  • Huawei Nova 5T
  • Xiaomi Mi 10 Lite
  • Huawei P30 Pro
  • Samsung Galaxy S10 Plus
  • Asus Zenfone 6
  • Apple Iphone SE
  • Samsung Galaxy M31
  • Motorola Edge

Realme 5i

Realme 5i si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone economico sui 100 €”. Infatti per le sue caratteristiche, di cui si può elogiare di sicuro il comparto fotografico, il design e l’autonomia, questo smartphone vale decisamente l’acquisto. Dal punto di vista fotografico possiamo notare ben 5 sensori di immagine (di cui 4 sono dietro), il design decisamente carino e l’autonomia da 5000 mAh è di certo valida. Lo consiglio a chi cerca un prodotto valido e completo pur restando nei limiti del portafogli.

Redmi Note 9S

Redmi Note 9S si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone economico sui 200 €”. Tra i pro possiamo menzionare l’eccellente display FullHD+ da 6,67 pollici, il design molto curato e il comparto fotografico, completo e ben tarato. Il comparto hardware è abbastanza completo e l’unica vera mancanza è l’assenza del NFC. Un altro punto a favore è l’autonomia che permette un utilizzo reale di questo smartphone di 2 giorni. Consigliabile a chi è disposto a spendere qualcosina in più per ottenere delle buone prestazioni ma che comunque ci tiene al risparmio.

Huawei Nova 5T

Huawei Nova 5T si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone economico sui 300 €”. Tra le sue principali qualità, menzioniamo le ottime prestazioni in qualsiasi contesto grazie ai 6GB di RAM, il SoC e l’ottimizzazione software. Molto bello anche il design caratterizzato da un grande display frontale con solo un piccolo foro per la fotocamera e cornici praticamente inesistenti.

Nella parte posteriore sono state inserite ben 4 fotocamere, tra le quali spiccano il sensore principale da 48MP e la grandangolare, entrambe utilizzabili con l’eccellente modalità notte. Sono da menzionare anche la presenza di uno slot dual SIM ibrido, di un lettore per le impronte digitali laterale, veloce e ben posizionato, di uno speaker mono di buona qualità e di una batteria da 3.750 mAh capace di coprire senza alcun problema una giornata di utilizzo, anche se forse potevano mettere una capacità maggiore. Consiglio questo device a chi ama fare foto e vuole andare sul sicuro con un acquisto della marca Huawei.

Xiaomi Mi 10 Lite

Xiaomi Mi 10 Lite si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone economico sui 400 €” e come “Migliore rapporto qualità/prezzo”. Oltre ad avere il modem 5G integrato, perfetto soprattutto pensando al futuro, garantisce prestazioni eccezionali in qualsiasi comparto. Integra 6GB di RAM, un SoC votato al gaming e uno schermo AMOLED con lettore d’impronte inserito al di sotto. Il comparto fotografico è qualitativamente interessante. Sono presenti il modulo NFC, il jack audio ed una batteria da 4.160 mAh capace di garantire fino a un giorno e mezzo di utilizzo.

Huawei P30 Pro

Huawei P30 Pro si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone economico sui 500 €” e come “Miglior Cameraphone”. Questo è di sicuro uno smartphone top di gamma capace di eccellere praticamente in tutti i reparti soprattutto per quanto riguarda il comparto fotografico fantastico. Il sensore d’immagine principale da 40MP SuperSensitive con obiettivo grandangolare viene affiancato da un secondo ultra wide da 20MP e da un terzo da 8MP. Ma le vere chicche sono il sistema periscopico a 5 lenti capace di ottenere uno zoom ottico a 5x, la modalità notturna e il quarto sensore ToF utile per migliorare gli effetti di sfocatura dello sfondo. Si distingue anche per il design particolarmente curato, per una autonomia superiore alla media e per il bellissimo Display AMOLED. Son presenti, inoltre, una scocca impermeabile e la ricarica wireless con reverse charge. 

Samsung Galaxy S10 Plus

Samsung Galaxy S10 Plus si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone economico sui 600 €”. Per vedere la recensione completa clicca qui.

Asus Zenfone 6

Asus Zenfone 6 si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone per scattare selfie”.

La sua principale particolarità è la flip Camera, un modulo fotografico composto da due sensori d’immagine che, all’occorrenza, può essere utilizzato sia all’anteriore che al posteriore. La qualità degli scatti è davvero buona con una adeguata riproduzione cromatica e un’ottima gestione della luminosità anche di notte. Al di là di questa caratteristica, il design è concreto e i materiali utilizzati per la realizzazione dell’intera scocca sono da vero top di gamma.

Un altro aspetto degno di nota è l’autonomia che, grazie alla batteria da 5.000 mAh e al sistema operativo con poche personalizzazioni e simile a quello stock di Android, riesce a garantire fino a 2 giorni di utilizzo normale. L’hardware comprende 6/8 GB di RAM, un processore molto performante, il jack audio da 3,5 mm, un triplo slot (due SIM e una microSD) e due speaker stereo. Concludiamo citando che il display è da 6,4 pollici senza notch o fori, gradevole alla vista.

Apple Iphone SE

Apple Iphone SE si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone compatto”. Questo smartphone è caratterizzato da un’estetica identica a quella dell’iPhone 8, dal quale riprende anche parte dell’hardware, display, batteria e fotocamere in primis. Ciò che cambia è il processore, ora l’A13 Bionic di ultima generazione, che permette di avere prestazioni davvero elevate al pari dei più recenti top di gamma del marchio. La scocca è certificata Ip67, le cornici sono decisamente pronunciate e l’usabilità è al top, viste le dimensioni. Troviamo, inoltre, un audio stereo, il buon vecchio e ottimo Touch ID e la ricarica Wireless.

Samsung Galaxy M31

Samsung Galaxy M31 si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone per autonomia”. Il punto forte di questo device è ovviamente la batteria da ben 6.000 mAh con la quale si potranno coprire due giorni di utilizzo reale senza alcuna difficoltà. Abbiamo la scocca posteriore in policarbonato e un ottimo display FullHD+ di tipo Super AMOLED, ben visibile anche sotto la luce diretta del sole. Degno di nota anche la presenza di 6GB di RAM, di un comparto fotografico completo e valido, del modulo NFC e del jack audio.

Motorola Edge

Motorola Edge si aggiudica di sicuro il posto in questa classifica come “Migliore smartphone dal design ricercato”. Le sue armi vincenti sono ovviamente il design estremo e il favoloso “motore” Snapdragon 765, con connettività 5G e potenza da vendere. Questi due aspetti tecnici si traducono in un prodotto elegante, innovativo e pratico, capace di spingere sull’acceleratore quando serve ma garantendo comunque un’autonomia da record per la categoria, con due giornate piene di operatività.

FONTE: https://www.hdblog.it/2016/10/27/migliori-smartphone-qualita-prezzo-Guida-acquisto/

Sarina

Ciao a tutti, sono Sara. Sono un'amante della lettura e adoro scrivere articoli che non facciano annoiare i lettori. Buona lettura e spero che vi piacciano i miei articoli.

Invia il messaggio