Asus Rog Phone 3, il miglior Gaming Phone

Asus Rog Phone 3, il miglior Gaming Phone

Oggi esaminiamo il miglior Gaming Phone in assoluto sul mercato odierno, l’Asus Rog Phone 3. Vediamo un po’ come mai possiamo definire questo telefono il migliore in questo campo e vediamo le sue caratteristiche. Iniziamo col vedere le specifiche tecniche, let’s go.

Specifiche Tecniche

GENERALI

Sistema OperativoAndroid 10 ROG Gaming UI
Dimensioni171 x 78 x 9.85 mm
Peso240 grammi

RETE

SIM Nano
HSPA+
LTE
5G
Max Upload Speed 4400 Mbps
Max Download Speed 542 Mbps

DATI TECNICI

Processore1x 3.1 GHz Kryo 585 Prime + 3x 2.42 GHz Kryo 585 + 4x 1.8 GHz Kryo 585
Chipset Snapdragon 865 Plus Qualcomm SM8250
64 Bit
GPU Adreno 650
RAM 16 GB
Memoria (Max) 512 GB
Memoria Espandibile No

DISPLAY

Pollici 6.59
Risoluzione 1080 x 2340 pixel
Densità Pixel 391 ppi
Tipo AMOLED
Colori più di 16 milioni

FOTOCAMERA e VIDEO

Megapixel 64 Mp + 13 Mp + 5 Mp
Risoluzione 9238 x 6928 pixel
Fotocamera Frontale 24 Mp F 2
Video Rec. 8K UHD
Opzioni Fotocamera Frontale HDR

BATTERIA

Tipo LiPo
Ampere 6000 mAh

Caratteristiche

DESIGN

Rog 3 è davvero molto simile a Rog 2 e ne condivide praticamente tutta la progettazione iniziale e l’idea che è stata introdotta la scorso anno. Il senso di novità è quindi limitato ma iniziandolo ad osservare attentamente, ci si rende conto che in realtà Rog Phone 3 è totalmente diverso con tantissimi dettagli che lo rendono sicuramente migliore. 

HARDWARE

Asus ha preso il meglio dell’attuale tecnologia e lo ha inserito all’interno della scocca di Rog 2 riuscendo a lasciare invariato peso, dimensioni e nelle conclusioni vedremo anche il prezzo. Ricarica Wireless assente e certificazione IP68 non presente in quanto Asus ha scelto di lasciare la dissipazione laterale nella scocca posteriore che impedisce di rendere il prodotto impermeabile (c’è fisicamente un apertura). Infine manca il Jack, novità di questa generazione.

PERSONALIZZAZIONI

Rog Phone 3 è basato su un sistema praticamente stock ma con alcune personalizzazioni molto interessanti e, concentrandosi solo sullo schermo, troviamo:

  • Rise to Wake
  • Doppio tocco per accensione
  • Doppio tocco per spegnimento
  • Gesture Android 10 personalizzabili
  • Squeeze per lanciare applicazioni o funzionalità di vario tipo
  • Gesture sul blocca schermo per avviare app rapidamente
  • Lettore di impronte sotto lo schermo ottimo estremamente veloce e preciso
  • Sblocco col volto fulmineo
  • LED anteriore RGB (oltre al LED/logo posteriore sempre RGB e personalizzabile)
  • AOD (always on display)

BATTERIA

I numeri contano e in questo caso se 240 grammi spaventano, i 6000mAh permetteranno di fare quello che non potreste fare con altri smartphone, il tutto senza rinunciare alle prestazioni top. Insomma, il Rog Phone 3 è uno smartphone che sarà difficile scaricare in un solo giorno, che vi farà fare facilmente 8 ore di schermo e che potrete utilizzare anche 2 giorni, 5G compreso, tra l’altro disattivabile con un semplice toggle.

Comparto gaming

Incredibile il comparto gaming, vi permette di fare tutto quello che potete immaginare di fare. Il cuore di tutto si chiama Armony Crate, una vera e propria UI di gestione di tutto il mondo game su Rog.

All’avvio avrete una vera e propria console che vi permetterà di vedere tutti i parametri di stato dello smartphone, clock, temperature, memoria e RAM. Potrete svuotare tutto il sistema, chiudere le App o ancora attivare la modalità X in un click. Sul lato invece tutte le funzionalità accessorie e le impostazioni che vi permetteranno di personalizzare la vostra esperienza di gioco.

PERSONALIZZAZIONI

Potrete infatti, per singolo gioco:

  • modificare la sensibilità del touch screen in maniera fine
  • bloccare alcune parti dello schermo
  • modificare le opzioni del display con frequenza di aggiornamento e anti-aliasing
  • intervenire sulle performance di gioco attivando modalità X e agendo su temperature, CPU e GPU anche separatamente
  • potete bloccare la rete o limitare i dati in background in modo da dare priorità al gioco
  • impostare gli air trigger e scaricare profili di gioco
  • mappare i tasti in modo manuale e completo a vostro piacimento
  • salvare tutti i parametri scelti con un profilo di gioco dedicato per ogni singolo gioco
  • creare delle Macro

Inoltre una volta lanciato il gioco, potrete aprire un pannello dedicato in game che vi permetterà di:

  • vedere i fps, temperatura e clock
  • modificare luminosità
  • disattivare avvici, chiamate e gestire i dati
  • registrare la schermata
  • impostare trigger, macro, usare il mirino e velocizzare lo smartphone
  • effettuare streaming online su Youtube

FONTI:

Sarina

Ciao a tutti, sono Sara. Sono un'amante della lettura e adoro scrivere articoli che non facciano annoiare i lettori. Buona lettura e spero che vi piacciano i miei articoli.

Invia il messaggio